Myss Keta in tour, annunciate le prime date

Dopo aver solcato il cielo come un razzo ed essersi immersa nel buio profondo della notte metropolitana, Myss Keta torna finalmente sul palco a un anno e mezzo dalle sue ultime performance live, tra cui il concerto del Capodanno 2020 nella sua Milano.

Il 21 giugno alla Cavea dell’Auditorium Parco della Musica di Roma, il 30 giugno al Nova di Bologna e il 15 agosto al Locus Festival di Locorotondo in provincia di Bari sono soltanto le prime date annunciate dell’L 02 E Tour curato da DNA concerti.

In un mondo profondamente cambiato, Myss torna in tour in una forma completamente inedita: a officiare musicalmente i rituali della sacerdotessa sarà la band DPCM, una formazione strumentale capace di avvolgere la voce della Signora fino a farla esplodere delle sue stesse passioni e formata da L I M al bassoGiungla alla chitarra e Danila Guglielmi alla batteria elettronica.

Tra suoni stupefacenti e visual psichedelici, il sorprendente show di Myss Keta & DPCM presenterà per la prima volta dal vivo alcuni brani dei suoi ultimi due lavori discograficiIl cielo non è un limite, il disco uscito a fine 2020 che celebrava l’aria durante la clausura pandemica e metteva in stato d’accusa un mondo piombato in un Medioevo Digitale; e Lato B, il dittico oscuro, post-punk e darkwave uscito lo scorso aprile (che ha inaugurato il sodalizio con la band DPCM) con cui Myss ha completato la sua riflessione ballardiana sul mondo contemporaneo e inaugurato definitivamente una nuova traiettoria artistica.

Alcuni brani storici della sua carriera, canzoni manifesto, hit pazzeske e alcune sorprese completeranno infine la scaletta di uno show che non dimenticherete facilmente.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi