Renzo Arbore dedica a Gianni Boncompagni “NO non è la BBC”, un programma divertente in onda il 26 settembre su Rai2

Renzo Arbore ripercorre la carriera artistica del suo amico Gianni Boncompagni aderendo all’invito del direttore Carlo Freccero, che ha voluto realizzare questa serata unica e speciale dal titolo NO non è la BBC, una “long size version” di oltre tre ore in onda su Rai2 giovedì 26 settembre dalle 21.05.

Il programma è stato girato nella sede di Via Asiago 10, teatro delle prime e importanti “malefatte” di Arbore e Boncompagni. 

Renzo e Gianni, che si conobbero in Rai, fra i banchi di un esame per maestri programmatori di musica alla radio, partirono subito con l’inaspettato e grande successo di Bandiera Gialla che trasformò la radiofonia – destinata a sembrare sorella maggiore, più vecchia e meno importante della TV –  aprendola al mondo dei giovani che da allora in poi hanno fatto della radio la loro beniamina. 

Negli anni ’70, poi, fu Alto Gradimento a rivoluzionare il modo di fare intrattenimento radiofonico: Renzo Arbore e Gianni Boncompagni inventarono un prototipo di varietà e un modo nuovo di interpretarlo, ancor oggi adottato dalle Radio italiane. 

Durante la serata speciale su Rai2 non mancheranno tra gli ospiti le persone che hanno voluto bene a Boncompagni. Come Raffaella Carrà, che con lui ha percorso parte della sua vita sentimentale e artistica e che rivelerà aspetti inediti della personalità di Gianni.

Tra le tante testimonianze, quelle di Ambra Angiolini, Claudia Gerini, Sabrina Impacciatore, Lucia Ocone e Giancarlo Magalli, che devono a Gianni Boncompagni l’inizio della loro carriera nel mondo dello spettacolo. Parleranno di lui e della sua spassosa ironia anche Fabio Fazio e Piero Chiambretti che con lui fece Chiambretti C’è. 

Nel corso del lungo omaggio televisivo, saranno riproposte le immagini dei suoi successi televisivi raccontati dai protagonisti e introdotti dal suo vecchio amico Renzo Arbore. 

Autori di “NO, non è la BBC”, Renzo Arbore, Barbara Boncompagni, Ugo Porcelli, Giorgio Verdelli, Luca Nannini. Regia di Luca Nannini.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi