La Pellicola d’Oro 2018: Paola Cortellesi e JasmineTrinca migliori attrici

Venerdì 4 maggio, presso il Teatro Italia di Roma, si è svolta la cerimonia di premiazione dell’ottava edizione de La Pellicola d’Oro il prestigioso Premio cinematografico, promosso ed organizzato dall’Ass.ne Cult.le “Articolo 9 Cultura e Spettacolo” e dalla “Sas Cinema” di cui è Presidente lo scenografo e regista Enzo De Camillis, ideatore del Premio.
La serata, condotta dall’attrice e conduttrice Michelle Carpente, ha visto un ricco parterre di premiati con la presenza di Paola Cortellesi e Jasmine Trinca vincitrici della categoria Miglior attrice protagonista, la prima per il film “Come un gatto in tangenziale”, la seconda per “Fortunata”. Il premio per Miglior attore è andato ad Antonio Albanese per “Come un gatto in tangenziale”; Ivo Micioni ha ricevuto la pellicola come Miglior direttore di produzione, mentre Luigi Andrei come Operatore di macchina, Alessandro Cardelli come Capo Elettricista, Miglior Capo Costruttore a Ionel Maicam, Miglior Maestro D’Armi a Gianluca Petrazzi, tutti e cinque per il film “Fortunata”. Il Miglior capo macchinista è stato conferito a Patrizio Marra, la Miglior Sarta di Scena a Sabrina Salvitti, entrambi per “La Tenerezza”; il Miglior attrezzista di scena a Stefano Carponaro per “Mamma o papà?”.
Il film “Brutti e cattivi” si è aggiudicato tre premi: Miglior Tecnico di effetti speciali a Maurizio Corridori, Miglior Sartoria Cineteatrale alla Sartoria Farani e Miglior Storyboard artists consegnato a Marco Valerio Gallo.
Il Miglior Creatore di effetti sonori è andato a Massimo Anzellotti per “Mr Felicità”.
Sono stati consegnati, inoltre, il Premio alla carriera a Barbara Bouchet, Il Premio per l’attività artistica a Placido Domingo Jr. e il Premio per l’attività aziendale a Panalight.
La serata è stata arricchita dalle musiche di celebri film suonate dall’Orchestra dello Stato Maggiore della Marina Militare diretta dal Maestro Antonio Barbagallo e alcune interpretate dal soprano Monica De Propris. Presente anche il Vicedirettore della Banda della Marina, Tenente di Vascello Maestro Gian Luca Cantarini, che ha diretto il brano “Schindler’s list”.

C.S.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi