Quattro chiacchiere con la designer Francesca Guidi

E’ una donna solare ed energica Francesca Guidi e sopratutto trasmette tanta positività e un’immensa gioia di vivere. Pittrice di successo ha studiato per lungo tempo Moda e Costume, disciplina nella quale si è diplomata.

Francesca, presentati ai nostri lettori con pregi, vizi e virtù…

Eh, cosa non facile per me ma posso provarci! Pregi forse che sono molto altruista a volte un difetto quando le persone poi cercano di approfittarsene. Il fumo, purtroppo, come vizio. Poi lascio sempre ad altri dare un parere sulle mie virtù. E poi, a dirla tutta, non sono così aperta verso me stessa. Però per rispondere potrei dire sicuramente la manualità fisica e mentale.

Quando ti sei avvicinata al mondo della moda e come hai scoperto questa passione?

Veramente provengo da studi nel settore moda e costume ma adoro anche relazionarmi e comunicare mettendomi sempre in gioco; diciamo un po’ per caso. Questa è la cosa più strana io non cerco nulla ma le cose arrivano da sé. Così unisco esercenti e professionisti per promuovere le loro attività.

Nella tua quotidianità com’è il tuo rapporto con essa?

Giornalmente in casa molto free quando esco oppure ho eventi ci tengo alla mia immagine ma sempre in modo semplice ed umile: amo i colori. E pensate che anni fa vestivo sempre in nero!

Credi che l’ alta moda sia ancora veramente alta moda o che talora tenda a cadere nella volgarità?

Alcuni diventano patetici pur di apparire…

 

 

 

Laura Gorini

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi