L’attrice Maria Amato: “Sogno di recitare con Vincenzo Salemme”

MARIA AMATO 004

Grande successo di critica e di pubblico, al Capri-Hollywood (evento cinematografico tra i più importanti al mondo), del cortometraggio “Un Solo Dio – Attacco al Vaticano”, che ha visto quale protagonista femminile la bella e brava attrice napoletana Maria Amato, che ha sfoderato tutte le sue capacità recitative in una storia che tratta temi di grande attualità: il terrorismo, i pregiudizi e la diversità. Ma come sta vivendo lei questo momento di popolarità e di notorietà?

Maria, come stai vivendo la tua notorietà?

Faccio la stessa vita di prima, non è cambiato nulla.

Ti spaventa l’ idea di poter essere fermata un giorno per strada per foto e autografi?

Mi spaventa se mi fermano per cose brutte, ma per un autografo o per una foto mi lusinga.

Tu di chi sei e di chi sei stata fan?

Amo molto Monica Vitti e Sergio Castellitto.

Potendo sognare, con chi ti piacerebbe recitare e perché?

Da napoletana doc il mio sogno sarebbe quello di fare una commedia teatrale con Vincenzo Salemme.

A proposito di sogni, ti definiresti una sognatrice?

Sì, sono una grande sognatrice.

Tu credi che i sogni siano rivelatori di qualcosa che vorremmo ottenere prima o poi?

Sì, è proprio così.

E tu che cosa vorresti che ti accadesse ora, tra un mese e tra un anno?

Vorrei che i miei progetti si realizzassero con grande successo.

 

 

Laura Gorini

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi