Johnny Depp e Amber Heard, divorzio da sette milioni di dollari

Johnny-Depp-e-Amber-Heard

E’ finita la favola ‘noir’ tra Johnny Depp e Amber Heard. Dopo un anno e mezzo di liti e violenze, è arrivato l’accordo milionario. L’attore verserà all’ex moglie, che aveva sposato nel febbraio 2015, la cifra record di sette milioni di dollari.
Il 23 maggio scorso Amber aveva chiesto il divorzio per “differenze inconciliabili” ed aveva poi denunciato il marito per violenza domestica, comparendo in tribunale con diversi lividi sul viso, a suo dire, provocati proprio dall’attore. Il giudice aveva così deciso di emettere un ordine restrittivo nei confronti di Johnny Depp, in attesa dell’udienza.
Inoltre, dopo aver girato e diffuso in rete un video del divo ubriaco ed aggressivo, Amber lo ha accusato di essersi addirittura tagliato un dito per minacciarla con il suo sangue.
I due attori, conosciutosi sul set di “The Rum Diary” nel 2011, hanno diffuso, tramite i propri avvocati, un comunicato congiunto in cui hanno definito la loro relazione «intensamente passionale e qualche volta instabile, ma sempre legata da amore». «Nessuna delle due parti – hanno continuato – ha avanzato false accuse per interesse economico, non c’è mai stato nessun intento di ferire fisicamente o emotivamente».
Il comunicato si chiude annunciando che Amber «donerà il ricavato dal divorzio a un ente di beneficenza», senza però specificare né la cifra né a chi.

Redazione LU Magazine

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi