“Time To Reborn” il primo album dei Fall Has Come

13401471_10209955986199580_1547522075_n

I Fall Has Come, il gruppo rock di origine campana, hanno pubblicato a fine 2015 il loro primo disco “Time To Reborn”, un concentrato di melodie ricercate, suoni degni delle migliori produzione made in USA. Lo stile personale ha già catturato l’attenzione e l’apprezzamento di grandi artisti della scena rock mondiale come Robert Tepper e Ted Poley dei Danger Danger.
La band, dopo la presentazione in Italia è volata a febbraio 2016 in Spagna per un tour promozionale seguito da pubblico e di addetti ai lavori.
“Time To Reborn” fonde influenze diverse, dai Thirty Second To Mars ai Kings of Leon passando per Nickelback ed Hoobastank, per una proposta musicale solida e matura.
Per l’esordio il trio propone un rock melodico in lingua inglese, dal forte impatto sonoro che non rifiuta aperture melodiche mainstream e ritornelli coinvolgenti. Arrangiamenti curati, produzione di ottima fattura ed un songwriting consapevole ed equilibrato esaltano ulteriormente la vera punta di diamante di questo lavoro rappresentato dalla voce calda e timbricamente irresistibile di Enrico Bellotta. Il cantante dei Fall Has Come dimostra grande tecnica e profonda intensità nelle undici tracce che compongono il lavoro, frutto di un’esperienza decennale maturata nelle fila dei titolati Fireyed (all’attivo due dischi e tour in Italia ed Inghilterra).

 

 

 

Redazione LU Magazine

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi