“Un posto al sole” al Festival della canzone italiana di New York‏

712781
Il Festival della Canzone Italiana di New York giunge quest’anno alla sua ottava
edizione, che si terrà, come nell’ultima occasione, domenica 13 settembre 2015 presso il prestigioso teatro all’interno del Christ The King Center di New York. Il Festival, nato dall’iniziativa dell’Associazione Culturale Italiana di New York, ha rappresentato fin dalle sue origini, un veicolo per la promozione della cultura italiana e l’interscambio culturale fra Stati Uniti e Italia, attraverso una delle più importanti e apprezzate forme d’arte del “Bel Paese”: la musica.
A confrontarsi sul palco saranno 10 artisti, provenienti dagli Usa e dall’Italia, i quali concorreranno per aggiudicarsi la palma di vincitore della rassegna canora, con un premio in denaro di $3,000. Saranno presentate solo canzoni inedite. Al momento, il Festival della Canzone Italiana di New York rappresenta la più importante e prestigiosa manifestazione canora di matrice italiana che si svolge fuori dall’Italia. In costante crescita, sia in termini di partecipazione che di prestigio, l’anno scorso erano presenti più di 1000 spettatori.
Le ultime edizioni sono state trasmesse in mondovisione da Rai Italia e in diretta dalla emittente radiofonica italiana di New York, ICN Radio.
Come sempre grandi nomi arricchiranno il parterre della kermesse dal respiro internazionale ma dalla matrice italiana.
A presentare ci sarà ancora Patrizio Rispo, volto storico di “Un posto al sole” con Francesca Alderisi. Tra gli ospiti il grande Ron, le belle e brave Nina Soldano e Mariangela D’Abbraccio, volti di “Un posto al sole”, serie molto amata anche all’estero, Andrea Peroni, Frankie Hi Nrg, Vince Tempera, Antonio Pandolfo.
Si tratta di un successo raggiunto attraverso l’encomiabile lavoro e la passione dei membri della dall’Associazione Culturale Italiana di New York. Fra questi, da ricordare, il Chairman del Festival, Tony Di Piazza, il Presidente, Tony Mulè e il Direttore Artistico, Stefano Santoro. Il Co-direttore artistico è Salvatore Decastro.
Come funziona? Al Festival partecipano dieci cantanti. La metà è selezionata in Italia attraverso il concorso “Una canzone per New York”, organizzato da Claudio Berardinelli. Gli altri cinque vengono scelti da un comitato artistico dell’Associazione Culturale Italiana di New York .
Per la prima volta ci sarà una collaborazione con lo storico concorso canoro di Castrocaro: i primi tre parteciperanno a settembre a New York.
Il vincitore del Festival sarà proclamato da una giuria composta da esperti musicali.

Stefano Telese

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi