Il regista Francesco Amato presenta a Casagiove (CE) “Cosimo e Nicole”

Cosimo e NicoleIl regista Francesco Amato sarà a Casagiove (CE) martedì 26 febbraio per presentare il suo ultimo film “Cosimo e Nicole”, prodotto da Cattleya e Rai Cinema ed interpretato da Riccardo Scamarcio, dalla promessa del cinema francese Clara Ponsot e da Paolo Sassanelli. L’appuntamento è fissato alle ore 21.00 al cinema Vittoria. Saranno presenti anche gli sceneggiatori Daniela Gambaro e Giuliano Miniati. Vincitore all’unanimità delle sezione “Prospettive Italia” al Festival Internazionale del Film di Roma 2012 e del premio L.A.R.A. come Miglior Interprete Italiano a Sassanelli, il film, che vede la anche la partecipazione straordinaria dei più importanti gruppi rock italiani come Afterhours, Marlene KuntzeVerdena, ha ricevuto un incredibile consenso da parte di pubblico e critica. La pellicola racconta l’appassionante storia di due ragazzi, l’italiano Cosimo e la francese Nicole. I due si amano fin dal giorno del loro primo incontro avvenuto a Genova nel 2001. Giovani e vagabondi, la loro casa è l’Europa intera e la musica la loro più grande passione. Il destino vuole che Genova sia di nuovo sulla loro strada. Qui cominciano a lavorare per un loro amico, un cinquantenne smaliziato che organizza concerti. Tutto sembra andare per il meglio, fino a quando Alioune, un giovane operaio extracomunitario, cade da un’impalcatura. La tragedia sfiorata rischia di incrinare l’amore della coppia ponendola di fronte a due diverse scelte, ognuna delle quali preannuncia loro un diverso futuro… Una storia d’amore che si trova a fare i conti con la realtà, che qui si traduce con il mercato del lavoro nero e il dramma delle morti bianche, ma anche con la ricerca di una realizzazione personale, il sogno di un lavoro e la necessità di scendere a compromessi. “Cosimo e Nicole” è il secondo lungometraggio di Francesco Amato dopo “Ma che ci faccio qui!” (del 2006), pellicola pluripremiata in Italia e all’estero, che lo ha visto in nomination al David di Donatello e ai Globi d’oro.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi