Frankenweenie di Tim Burton

FrankenweenieTim Burton, geniale regista visionario, torna sui grandi schermi con un cortometraggio in stop-motion della durata di poco meno di mezz’ora.

Investito da un gioco di chiaroscuri, nebbie impenetrabili e ambientazioni ricurve “Frankenweenie” narra la storia del piccolo e solitario Victor Frankenstein che, in seguito alla morte del suo cagnolino Sparky, nonché unico amico, prova a riportarlo in vita provando ad applicare le nozioni apprese durante le lezioni di scienze. Sparky torna in vita, ma va tenuto nascosto.

Una storia volutamente irreale, curata nel dettaglio grazie alla lavorazione minuziosa dello stop-motion che arricchisce le scene di una sconosciuta materialità tanto che si ha quasi l’impressione di poter toccare i personaggi.

Una favola dark scandita da una narrazione fluida, scorrevole, leggera che cattura e diverte.

di Antonella Iovino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi