Questo sito utilizza cookie di profilazione, propri o di altri siti, per inviare messaggi pubblicitari mirati. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all'uso dei cookie.

Tag: Salvatore Cafiero

Trionfo per i Suck my Blues a Specchia (LE); la band è attesa il 26 agosto al Drink & Blues Festival di Tricase (LE)

Bagno di folla per i Suck my Blues in concerto a Specchia (LE) in occasione della notte bianca tenutasi tra il 12 e il 13 agosto.
Un pubblico caloroso ha accolto la band che, nel grazioso centro storico di Piazza Sant’Oronzo, ha regalato ai presenti uno show memorabile. La presentazione di “Rebirth”, il nuovo album, è stata un trionfo, una gioiosa celebrazione della vita, una esaltante condivisione di emozioni ed energia. Come accade in ogni appuntamento, il gruppo incanta la platea con la propria musica e con performance travolgenti.
I Suck my Blues sono destinati a lasciare un segno indelebile nel panorama musicale.
Intanto, l’avventura “on the road” continua e cresce l’attesa per la prossima tappa del “Rebirth Live Tour” prevista il 26 agosto al Drink & Blues Festival di Tricase (LE).

I Suck my Blues è il gruppo salentino fondato da Cafiero (cantautore, musicista, produttore). A quattro anni dall’album “Suck my Blues” la band, rinnovata nella formazione, è tornata sulla scena musicale con “Rebirth” ed un tour appassionante.
“Rebirth” racchiude brani energici in lingua inglese ed afferma l’identità del collettivo con un sound che spazia dal blues al rock fino giungere a sonorità elettroniche.
I Suck my Blues sono: Cafiero (all’anagrafe Salvatore Cafiero, voce e chitarra), Tonio Longo (basso), Filippo Longo (batteria) e Michele D’Elia (elettro synth).

 

 

Redazione LU Magazine

 

 

Suck my Blues: ecco gli appuntamenti “live” di agosto

Ph Simona Russo

Prosegue con successo il “Live Tour” dei Suck my Blues. Cresce il numero di concerti della band per la presentazione del nuovo lavoro discografico, “Rebirth”, pubblicato il 14 luglio.
Ieri, 3 agosto, il quartetto si è esibito nella cornice del Parco Comunale di Miggiano (LE), coinvolgendo il numeroso pubblico, diffondendo, come sempre, una sana energia emotiva.
Uno spettacolo entusiasmante, uno stile che genera empatia: straordinaria fusione di blues, rock ed elettronica.
I Suck my Blues incantano
con performance avvincenti ed arrivano al cuore della platea con le loro canzoni. “Rebirth” è un album destinato a durare nel tempo.

Il collettivo proseguirà il tour nella propria terra d’origine, luogo in cui il progetto ha preso vita, per poi portare la propria musica in ogni dove.

Ecco i prossimi appuntamenti di agosto:

5 agosto @ Santa Maria di Leuca (LE) – Lido Azzurro;
9 agosto @ Santa Caterina (LE) – Kilometro 0;
10 agosto @ Marina Serra (LE) – Jamao;
11 agosto @ San Gregorio di Patù (LE) – Marinelli Party Night;
12 agosto @ Specchia (LE) – Piazza Sant’Oronzo;
26 agosto @ Tricase (LE) –Drink & Blues Festival.

 

Redazione LU Magazine

Estate in musica per i Suck my Blues

Ph Daniele Met

Estate rovente per i Suck my Blues! La band ha pubblicato “Rebirth”, il nuovo album, ed ha inaugurato il “Live Tour 2018”.
Il primo appuntamento della serie di concerti per la promozione del secondo lavoro realizzato in studio, tenutosi il 14 luglio al Menamè di Tricase (LE), è stato un successo.
Il gruppo ha incantato il pubblico con performance virtuosistiche e brani dal grande impatto emotivo.
Uno show appassionante e travolgente, una platea calorosa che la band ha saputo esaltare e commuovere catapultandola nel proprio mondo.
Particolarmente emozionante il momento dedicato al ricordo di Jessy Maturo, il cantante dei Super Reverb, scomparso improvvisamente lo scorso 11 aprile.
Cafiero, frontman dei Suck my Blues, ha raccontato: “Rebirth nasce dopo il grande dolore causato dalla morte della voce del gruppo fondato da me anni addietro. La vita spezzata del cantante ha messo fine ad un notevole percorso artistico ma ne ha rigenerato un altro, stilisticamente diverso, che si avvale degli stessi componenti dei Super Reverb, Tonio Longo (basso) e Filippo Longo (batteria), con l’ingresso di Michele D’Elia (elettro synth)”.

“Rebirth”, album inno alla vita, conduce l’ascoltatore, dalla prima all’ultima nota, in una dimensione suggestiva. Un linguaggio sonoro imponente, carico di personalità e sfumature, contraddistinto da una grande verve compositiva e dalla magnifica fusione di blues, rock ed elettronica.
Il “Live Tour 2018” proseguirà a lungo con spettacoli entusiasmanti e sempre inediti, proprio come le emozioni che suscitano le canzoni dei Suck my Blues.
Cresce l’attesa a Ruffano (LE) per il concerto che il collettivo terrà questa sera, 20 luglio, al “Trend & Blues Festival”. Massiccia la presenza di fan accorsa nella cittadina per assistere all’energico show dei Suck my Blues.
Il calendario del “Live Tour 2018” è in continuo aggiornamento; ecco i prossimi appuntamenti:

20 luglio @ Ruffano (LE) – Trend & Blues Festival;
22 luglio @ Marina di Pescoluse (LE) – Mehari;
25 luglio @ Tricase (LE) – Farmacia Balboa;
3 agosto @ Miggiano (LE) – Parco Comunale;
5 agosto @ Santa Maria di Leuca (LE) – Lido Azzurro;
9 agosto @ Santa Caterina (LE) – Kilometro 0;
10 agosto @ Marina Serra (LE) – Jamao;
15 settembre @ Lugano Longlake Festival.

 

 

 

 

Redazione LU Magazine