Questo sito utilizza cookie di profilazione, propri o di altri siti, per inviare messaggi pubblicitari mirati. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all'uso dei cookie.

Category: Star in Tour

Suck my Blues live a Taviano (LE), domenica 11 novembre

I Suck my Blues tornano live in provincia di Lecce! Dopo il successo della prima parte del “Rebirth Live Tour” che ha registrato un notevole numero di partecipanti nel corso di tutti gli appuntamenti estivi, la band sarà in concerto a Taviano (LE), domenica 11 novembre, in occasione della festa di San Martino.
I Suck my Blues presenteranno il loro nuovo album “Rebirth”, disponibile in digital download e su tutte le piattaforme streaming, con uno spettacolo entusiasmante e travolgente. Il pubblico sarà catapulto nel mondo del collettivo per esserne piacevolmente rapito.
Un progetto artistico che spicca per la sua singolarità, per la ricerca e la costruzione sonora ispirata alla tradizione blues-rock americana e congiunta a sonorità elettro.
Ogni evento dal vivo è unico ed i Suck my Blues si dimostrano veri animali da palcoscenico.
Appuntamento imperdibile quello fissato per il prossimo 11 novembre a Taviano (LE), occasione speciale per assistere all’energico show di una delle migliori band in circolazione.

 

 

Redazione LU Magazine

Biondo: esce il nuovo album “Ego” e al via l’instore tour

Esce oggi, 2 novembre, per Sony Music “Ego”, il nuovo progetto discografico di Biondo: 10 tracce per un vero e proprio viaggio nel Contemporary Rnb (o, più semplicemente, Rnb) genere musicale che, da oltre un anno, dilaga in America, e che ha poco in comune con il più conosciuto Rhythm and Blues, collocandosi in un’area appartenente alla cultura Hip Hop – fortemente caratterizzato da sonorità che indugiano sulle basse frequenze e su movimenti ritmici meno incalzanti.
Genere appena nato anche da noi, Biondo ha avuto il coraggio e la determinazione di portarlo sorprendentemente in un talent show come “Amici 17”, dove, a soli diciannove anni, si è fatto notare per il grande carisma con cui ha proposto il proprio originale repertorio, in italiano.
«Drake, Post Malone, Bryson Tiller, PartyNextDoor sono gli artisti da cui sto imparando che l’Rnb è il genere a cui sento sempre di più di appartenere, e con “EGO” credo di dimostrare che anche in Italia è possibile scrivere musica nello stesso stile» racconta BIONDO, citando solo alcuni dei rappresentanti americani di questo nuovissimo movimento musicale dallo stile inconfondibile.
Al secolo Simone Baldasseroni, la giovane promessa della nuova scena Rnb made in Italy ha saputo catturare, nel corso della sua esperienza televisiva, l’attenzione dei media, incuriositi da questo ragazzo che si distingue dai numerosi artisti coetanei appartenenti al genere trap. Non solo: Biondo spicca per la sua simpatia e spontaneità, come per la sua capacità di scrivere brani accattivanti e caratterizzati da una particolare cura alla produzione dei suoni. Basti pensare che il ritornello del singolo “Dejavu” (uno dei suoi brani più conosciuti) è stato un reale tormentone, che ha realizzato più di 11 milioni di visualizzazioni e centinaia di migliaia di download sulle piattaforme specializzate. A conferma di questo riscontro, il suo primo lavoro uscito a Giugno di quest’anno, “Dejavu” appunto, ha conquistato il disco d’oro, mentre il suo profilo Instagram conta, al momento, oltre 735.000 followers, collocandolo tra i cosiddetti influencers. Anche se giovanissimo, è stato recentemente ospitato ad “ImmaginAction” (Festival Internazionale del Videoclip) per condividere la sua conoscenza del percorso musicale che ha generato l’hip hop nei vari passaggi dagli speech, al rap, al trap, e così via.
Ora il suo viaggio prosegue con “Ego”, disponibile dal 2 novembre in versione CD standard e CD Deluxe hardcoverbook arricchito da booklet esclusivo con foto inedite.
L’ascolto delle dieci tracce contenute nell’album rivela uno stile non solo non cambiato, ma evoluto, grazie anche ad una produzione musicale particolarmente curata e dal sound contemporaneo, con risorse professionali riconducibili ai migliori produttori statunitensi.
Queste le tracce nel disco: “Personal”, “Tokio Hotel”, “Facetime”, “Vodka”, “Notredame”, “Hey Shawty”, “Tardi”, “Strip Club”, “Non sento il cuore”, “Le borse che ti ho regalato”.
Appena uscito in radio e sulle piattaforme digitali, con il videoclip realizzato da Alessandro Murdaca (forse l’unico videomaker italiano in grado di interpretare il mood estetico dell’Rnb) – il singolo “Vodka” introduce l’atmosfera di un album che si immerge completamente in questo genere musicale, che in Italia già sta destando curiosità e interesse tra pubblico e addetti ai lavori, cosi come il progetto Biondo, così spontaneo ma, allo stesso tempo, curato nei dettagli, tanto da avere l’attenzione anche di Chris Brown -artista Rnb americano di fama planetaria- che ha deciso di seguire il profilo Instagram di questo giovane ragazzo italiano!
Biondo incontrerà il pubblico in una lunga serie di appuntamenti negli instore:

2.11 Milano – Megastore Mondadori (ore 16.00);
3.11 Verona – CC la Grande Mela (ore 16.00);
4.11 Roma – CC Domus (ore 17.00);
5.11 Firenze – Galleria del Disco (ore 16.30);
6.11 Viterbo – Mondadori Bookstore (ore 15.30);
9.11 Pescara – CC Pescara Nord (ore 17.00);
10.11 Teramo – CC Valvibrata (ore 17.00);
16.11 Ancona – CC Grotte Center (ore 17.00);
17.11 Salerno – CC Maximall (ore 17.00);
18.11 Pomezia – CC Sedici Pini (ore 17.00);
23.11 Napoli – PC Auchan Giugliano (ore 18.00);
24.11 Stezzano – CC Le due Torri (ore 17.00);
30.11 Padova – CC Piazza Grande (ore 17.00).

C.S.

Elisa: tutte le date di “Diari aperti Live nei Teatri”

Elisa sarà live nei principali teatri d’Italia da marzo 2019 per presentare dal vivo il suo nuovo album “Diari aperti”.
La tournée è già un successo: molte le date raddoppiate con l’inserimento di nuovi appuntamenti. I biglietti per i concerti di Elisa sono disponibili sul circuito TicketOne e in tutte le rivendite autorizzate.
Ecco l’intero calendario di “Diari aperti Live nei Teatri“:

18 Marzo – Firenze (Teatro Verdi);
19 Marzo – Firenze (Teatro Verdi);
21 Marzo – Bari (Teatro Team);
25 Marzo – Catania (Teatro Metropolitan);
27 Marzo – Roma (Auditorium Parco Della Musica);
28 Marzo – Roma (Auditorium Parco Della Musica);
30 Marzo – Napoli (Teatro Augusteo);
31 Marzo – Napoli (Teatro Augusteo);
3 Aprile – Milano (Teatro Degli Arcimboldi);
4 Aprile – Milano (Teatro Degli Arcimboldi);
6 Aprile – Torino (Auditorium Del Lingotto);
7 Aprile – Torino (Auditorium Del Lingotto);
12 Aprile – Padova (Gran Teatro Geox);
13 Aprile – Padova (Gran Teatro Geox);
15 Aprile – Parma (Teatro Regio);
16 Aprile – Brescia (Gran Teatro Morato);
19 Aprile – Trieste (Teatro Rossetti);
20 Aprile – Trieste (Teatro Rossetti);
23 Aprile – Reggio Emilia (Teatro Romolo Valli);
24 Aprile – Reggio Emilia (Teatro Romolo Valli);
26 Aprile – Bergamo (Teatro Creberg);
27 Aprile – Bergamo (Teatro Creberg);
29 Aprile – Cesena (Nuovo Teatro Carisport);
2 Maggio – Bologna (Europauditorium);
3 Maggio – Bologna (Europauditorium);
9 Maggio – Saint Vincent (Ao) (Palais);
14 Maggio – Genova (Teatro Carlo Felice);
17 Maggio – Sassari (Teatro Comunale);
18 Maggio – Cagliari (Fiera).

 

 

R.L.M.