Questo sito utilizza cookie di profilazione, propri o di altri siti, per inviare messaggi pubblicitari mirati. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all'uso dei cookie.

Category: Eventi

Il maestro pizzaiolo Salvatore Vesi: nuovo look per la sede sita nel cuore di Napoli

La pizzeria Vesi di via San Biagio dei Librai si rifa il look. Un restyling conforme all’ormai grande successo dovuto alle performances di Salvatore Vesi, maestro pizzaiolo, che incanta e, soprattutto, ingolosisce, con le sue creazioni culinarie. Un impegno che gli viene costantemente riconosciuto grazie ai tanti premi incassati, non ultimo quello del Provolone del Monaco, che lo ha insignito perché è risultato tra i pizzaioli che utilizzano il famoso formaggio nella sua versione originale, e pregiata, avendo, tra l’altro, dedicato al prodotto, una pizza ad hoc. L’appuntamento è per giovedì 22 febbraio, alle 12.30 presso la sede di via San Biagio dei Librai, 115 per la stampa e gli addetti ai lavori, e la sera per il pubblico, per brindare insieme alla riapertura ed illustrare le novità del già ricco menu. Giornalisti e tecnici potranno degustare, nel locale rinnovato, dopo quasi vent’anni dalla prima inaugurazione, tutte le succulente pizze e preparazioni di Salvatore Vesi, maestro pizzaiolo che rappresenta Napoli e il suo prodotto principe, alla clientela nazionale e internazionale, che sceglie molto la qualità di Vesi. Una qualità che si gusta nel menu dove ogni prodotto è scelto con cura e abbinato a tutti gli altri per ottenere un caleidoscopio di sapori. “La qualità resta sempre la stessa di sempre – sottolinea Vesi – i nostri clienti ci scelgono proprio per quello. Abbiamo solo voluto rendere la nostra sede di San Biagio più confortevole”.

C.S.

Bruno Bavota in concerto a Napoli, nella Chiesa del Gesù Nuovo

Sabato 24 febbraio alle ore 19,30 il pianista e compositore Bruno Bavota sarà in concerto a Napoli nella Chiesa del Gesù Nuovo (piazza del Gesù Nuovo, 2 – ingresso gratuito). L’evento, promosso dall’associazione culturale “Sii Turista Della Tua Città” in collaborazione con l’Ordine dei Gesuiti (rappresentato da Padre Vincenzo Sibilio), gode del patrocinio morale del Comune di Napoli grazie all’Assessore ai Giovani, Alessandra Clemente.
Ad accompagnare Bruno Bavota in questo evento speciale ci sarà la danzatrice Alessandra Sorrentino.
Paragonato a Ludovico Einaudi per l’intensità compositiva, Bavota ha conquistato la Apple, che ha incluso il brano “Passengers” nel video celebrativo dei 20 anni della divisione design, e il regista Premio Oscar Paolo Sorrentino, che ha scelto “If only my heart were wide like the sea” per la colonna sonora della serie tv di Sky “The Young Pope” con protagonisti Jude Law e Diane Keaton. Al momento il suo pezzo “La luce nel cuore” conta oltre 13 milioni di streaming su Spotify. L’artista, classe ’84, ha già scaldato con il suo romanticismo lirico le platee di Inghilterra, Islanda, Giappone, Belgio, Germania e Svizzera.
«Annunciare un concerto nella mia città – così Bavota – è sempre qualcosa che mi rende particolarmente felice, soprattutto quando è in uno dei suoi luoghi più rappresentativi». L’obiettivo dell’associazione “Sii Turista Della Tua Città” è quello di riempire di spettatori la Chiesa del Gesù Nuovo, così da far conoscere questo straordinario musicista al maggior numero di persone possibile. Proprio per questo motivo il concerto sarà gratuito, chi lo vorrà potrà lasciare una donazione libera per sostenere le attività senza scopo di lucro dell’associazione. «Un sentito ringraziamento va ad Angela Morrone per aver coinvolto lo sponsor Pianoforti ProgettoPiano che concederà un pianoforte Gran Coda Yamaha per il concerto – spiega l’associazione – Sponsor d’eccezione sarà anche ETES Arena Flegrea di Mario Floro Flores, ideatore di un rinomato Festival: il Noisy Naples Fest. Il Service Music Plant fornirà il suo prezioso supporto tecnico audio. La locandina dell’evento è stata curata dal talento napoletano Dalila Ippolito».
Prossimamente Bruno Bavota sarà in concerto a Bratislava il 4 giugno presso l’Istituto italiano di cultura, inaugurando l’undicesima edizione del festival italiano in Slovacchia “Dolce Vitaj”. www.brunobavota.com.

Alessandro Savoia

Kalat Nissa Film Festival: scade il 28 febbraio il bando per partecipare al concorso internazionale di cortometraggi

Mancano pochi giorni alla chiusura del bando di concorso dell’8° KALAT NISSA FILM FESTIVAL dedicato ai cortometraggi. C’è tempo fino al 28 febbraio 2018 per iscrivere i corti, italiani e internazionali, alla selezione.
La diversità, la commedia e l’animazione, insieme al tema libero, sono le categorie del concorso a cui ogni regista può partecipare presentando fino ad un massimo di tre cortometraggi. Ciascun’opera dovrà avere una durata massima di 25 minuti, essere in lingua italiana o, se in lingua straniera, essere sottotitolata in italiano o in inglese. 

Una giuria di esperti selezionerà i cortometraggi finalisti che parteciperanno al KALAT NISSA FILM FESTIVAL che si terrà a Caltanissetta dal 24 al 26 maggio 2018 e concorreranno  al Premio finale “Kalat Nissa – Antenna d’oro 2018” del valore di 1000 euro e agli altri premi di sezione. Presidente di giuria sarà il regista e direttore di fotografia ungherese, Lajos Koltai, mentre il Presidente Onorario è Ugo Gregoretti e la direzione artistica della kermesse è di Roberto Giacobbo
Oltre al concorso principale, il bando apre quest’anno a una nuova categoria: i trailer, per il Premio Trailer Cinematografici di Lungometraggi. Solo per questa categoria l’iscrizione è gratuita, ma comporta ugualmente la compilazione della  scheda di iscrizione. Per le altre sezioni, ha un costo di € 5,00 per ogni opera presentata.
Per tutte le categorie l’iscrizione può essere fatta inviando una mail a info@kalatnissafilmfestival.it (con un link per il download del file formato mpg-mp4-mov) o attraverso una delle seguenti piattaforme: Festhome (https://festhome.com/f/2440),
 ClickForFestival (https://www.clickforfestivals.com/kalat-nissa-film-festival) o FilmFreeWay (https://filmfreeway.com/8KalatNissaFilmFestival), entro il 28 febbraio 2018Anche per l’edizione 2018, il KALAT NISSA FILM FESTIVAL ospiterà il prestigioso Premio Miglior Suono 2018 CESMA-GTCS. Per la partecipazione alle iscrizioni al “Premio del Suono” si consulti il sito: http://www.cesma.ch/bsp . Il vincitore del premio CESMA-GTCS otterrà un buono del valore di 1000 euro da spendere per il noleggio di equipaggiamento per la registrazione del suono e in più una relazione tecnica sotto il profilo audio di presa diretta. Per ulteriori informazioni: info@kalatnissafilmfestival.it.

 ***

Il KALAT NISSA FILM FESTIVAL è un concorso internazionale di cortometraggi, organizzato dall’Associazione cinematografica e culturale “Laboratorio dei sogni” e Patrocinato dal Comune di Caltanissetta. L’appuntamento con il pubblico è dal 24 al 26 maggio 2018 a Caltanissetta, con le proiezioni dei cortometraggi finalisti, la premiazione finale, workshop, eventi e seminari con personaggi del mondo del cinema e dello spettacolo.  

C.S.