Cettina Bucca, l’emozionante avventura della moda Made in Italy

“Ogni abito è la storia di una donna che si racconta indossandolo”. E’ la frase che nasce da un pensiero profondo, prima ancora che da una sorta di sollecitazione pubblicitaria fine a se stessa. E non è per niente un caso che questo breve messaggio semantico – scritto a chiare lettere sul sito di presentazione dell’atelier Cettina Bucca – sia l’emblema di una comunicazione rivolta principalmente alla donna, eterna interprete di moda e sensualità. Il brand Cettina Bucca – Italian Emozional Couture – nasce nel 2010 come atelier di abiti sartoriali su misura e prosegue nel tempo tra le meravigliose emozioni create nel mondo della moda Made in Italy. Cettina Bucca è nata a San Filippo del Mela (ME) ma è la vicina Milazzo che è orgogliosa di far sapere a tutti che la stilista di moda ha frequentato il liceo classico della città mamertina, si è laureata in campo medico e poi ha capito qual era, di fatto, la vera passione che sintetizzava tutta la sua creatività e fantasia di vera artista. Infatti, la Bucca ama scrivere, dipingere, suonare il pianoforte, studiare il latino, il greco e l’antroposofia, il percorso spirituale e filosofico, grazie al quale ha sviluppato ancor più la vista e il tatto, sensi fondamentali nel campo della moda. Già alle scuole elementari disegnava collezioni di abiti, anticipando quello che poi sarebbe stato il suo lavoro di stilista di moda. Disegnare abiti è un vero e proprio regalo che la natura le ha dato, pur non avendo mai frequentato scuole specializzate in questo campo. Sappiamo anche che alcuni dei suoi abiti sono stati scelti per il film “Noi e la Giulia” con Luca Argentero e Claudio Amendola, segno di grande affidabilità, di gusto e stile da proporre anche attraverso i vari media e i mezzi di comunicazione. Colore e moda sono le passioni e negli anni si specializza nella ricerca dei tessuti pregiati, attività in realtà mai interrotta fin dall’infanzia e che caratterizza tutta la produzione dei suoi progetti. La sede operativa di Cettina Bucca è in Contrada Principato 2 in quel di San Filippo Del Mela, il paesino del messinese in cui ha deciso di porre il suo laboratorio di fantasie, colori e tessuti di alta qualità. Il colore e l’eclettismo sono gli ingredienti delle creazioni della stilista milazzese, dove i tessuti di alta qualità s’intersecano tra la bellezza di broccati, stampe, taffetà e seta proveniente da ogni parte del mondo. Sono gli arnesi del mestiere che la Bucca compra anche in diversi angoli sperduti della terra e che poi immagina sui corpi delle donne attraverso la sua creatività e immaginazione. Così inizia a disegnare, a modellare e vestire attraverso la fantasia quelle donne delle quali cerca di comprendere i loro bisogni, di intercettarne i desideri e regalare piccole gioie e abiti con cui sentirsi comode e a posto con se stesse. Questa è vera magia, è un prezioso dono della natura che si ha dentro e che nessuno mai potrà toglierlo, visto che certe radici culturali e artistiche affondano sempre più nella propria esistenza. E’ la storia di Cettina Bucca, la creatrice di moda che attraverso il suo percorso professionale ha dimostrato grande carattere e quella voglia di fare che non è mai stata sopraffatta dalle varie difficoltà che il cammino di ogni professione riserva. Ma i sogni e il desiderio di raggiungerli sono alla base di ogni essere umano, il quale deve sempre credere su ciò che fa. E Cettina Bucca continua a crederci con la voglia di non sentirsi mai arrivata. Questo è il suo segreto. Questo è il sigillo del suo stile artistico naturale di siciliana verace, tutta creazione e fantasia.

Salvino Cavallaro

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi