Milan-Napoli 0-1, Politano rilancia gli azzurri in zona Champions

Con la vittoria sul Milan il Napoli si rilancia in Champions e riprende la corsa al quarto posto. Un successo che rinvigorisce le speranze azzurre di centrare l’obiettivo Europa e che restituisce un po’ di sano ottimismo sul prosieguo di questa stagione.

Così come era accaduto dopo la vittoria sul Bologna, anche questa volta Gattuso festeggia concedendo ai giocatori qualche giorno di riposo. Gli azzurri, infatti, potranno godere di un paio di giorni di relax prima di buttarsi a capofitto nella preparazione del match contro la Roma.

Il Napoli riprenderà gli allenamenti mercoledì al “Training Center” in vista del match contro i giallorossi in programma all’ “Olimpico” domenica alle ore 20.45.

In questa settimana mister Gattuso dovrà valutare le condizioni di Manolas e Lozano, non ancora al top della forma. In particolare, il messicano potrebbe almeno sedere in panchina contro la Roma per poi rientrare definitivamente dopo la sosta.

In attesa del rientro di Lozano, Gattuso può beneficiare del rendimento di Politano, decisivo contro i rossoneri con il suo ottavo gol in campionato. L’azzurro è sempre più protagonista in campo: basti pensare che il calciatore  ha preso parte a ben 12 gol in questo campionato.

Dati che lasciano intendere che Gattuso vorrà puntare su di lui anche in futuro. Il tecnico azzurro, inoltre, dovrà fare i conti con l’assenza dello squalificato Di Lorenzo: a ricoprire le fasce ci saranno Mario e Rui Hysaj. Per quanto riguarda quest’ultimo, sembra che il suo futuro sia lontano da Napoli. Di recente il suo agente Mario Giuffredi ha dichiarato che al 99,9% andrà via da Napoli sottolineando che, dopo anni di tira e molla sul rinnovo del contratto è anche giusto che si guardi attorno, considerati gli estimatori del calciatore.

Amelia Amodio

 

 

 

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi