Pandemia nemica del sesso per 6 uomini su 10

La pandemia ha provocato una vera e propria battuta d’arresto nella sfera intima di molte coppie. Sei uomini su dieci, durante l’isolamento della scorsa primavera, hanno avuto disfunzioni sessuali, che perdurano per il 24% anche se, attualmente, le restrizioni sono meno severe. 

A sostenerlo è uno studio condotto online nel 2020 dalla Società Italiana di Andrologia (Sia) i cui primi risultati sono stati diffusi in occasione dell’avvio di Keep in Touch 2021, un ciclo di incontri sul web per chiarire i dubbi sulla salute maschile in tempo di pandemia. 

Alessandro Palmieri, presidente Sia e Professore di Urologia all’Università Federico II di Napoli, ha dichiarato: “L’arrivo della pandemia ha impattato in maniera inevitabile anche sull’attività sessuale. Sono stati molti i fattori che hanno messo a dura prova l’eros. A cominciare dall’ansia e dalla preoccupazione su ‘cosa accadrà’, l’eccessiva vicinanza con il partner o l’eccesso di distanza per le coppie non conviventi. Per questo abbiamo deciso di indagare la soddisfazione sessuale attraverso uno studio clinico condotto online durante il primo lockdown, coinvolgendo 2692 persone da tutte le Regioni. I dati mostrano che in quarantena il 59% degli uomini, ha avuto disfunzioni sessuali. Non abbiamo rilevato differenze in Lombardia, Piemonte, Emilia-Romagna e Veneto, le Regioni con il più alto tasso di casi di Covid-19, né fra il personale sanitario. La funzione sessuale è migliorata quando le restrizioni sono state allentate, ma il 24% degli uomini ha confermato di avere ancora difficoltà. Numerose rilevazioni confermano anche una diminuzione dell’attività sessuale durante la quarantena, tanto che solo 1 uomo su 5 afferma di aver mantenuto un livello di attività sessuale quasi uguale al periodo pre-Covid e 8 su 10 ammettono un calo del desiderio”.

Keep in Touch 2021 si svolge sul canale YouTube SIA Andrologia. 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi