Milla: “Cerco sempre di esprimere, attraverso la canzone, un lato di me stessa”

Milla, artista romana, ha pubblicato “La mia fortuna”, il suo singolo d’esordio. Il brano, caratterizzato da sonorità pop-dance, coinvolge l’ascoltatore e lo accompagna in un viaggio introspettivo. La cantautrice si racconta nella seguente intervista…

Milla, come nasce il brano “La mia fortuna”?

Dal desiderio di trasmettere alle persone la forza di credere nelle sorprese che la vita ha in serbo continuamente per noi, bisogna solo avere il coraggio di vivere la vita che vogliamo, la fortuna gira ininterrottamente e prima o poi arriva a tutti, ma questo solo se sai cogliere veramente le opportunità, l’importante è avere fiducia. In fin dei conti ognuno di noi ha la propria fortuna. Bisogna solo capire che strada percorrere e poi decidersi a percorrerla senza paura, sarà la vita stessa a fare il resto.

Quando e come ti sei avvicinata alla musica?

Grazie alle sigle dei cartoni animati, trascorrevo i pomeriggi a registrare le sigle per poi ricantarle, giocavo già all’età di 5 anni a fare la cantante. La mia prima insegnante di canto fu proprio Cristina d’avena.

Come prendono vita le tue canzoni?

Prendono vita dall’esigenza di esprimere la mia visione sulle cose della vita. Sono una celebrale e rifletto veramente tanto, cerco sempre la spiegazione e il senso di ogni cosa, mi piace analizzare gli eventi e capirne il vero significato… C’è così tanto da sapere e da conoscere che non bisognerebbe mai smettere di chiedersi il perché delle cose. Diciamo che lo stimolo a scrivere è una conseguenza delle mie riflessioni personali sulle cose che mi succedono e il conseguente desiderio a condividerle.

Quali sono gli artisti che hanno segnato la tua adolescenza e quelli che attualmente influenzano la tua creatività?

Sono cresciuta con le Spice Girls, Britney Spears, i Backstreet Boys, i Five. Beh, diciamo che rubo qua e là, prendo e faccio mio tutto ciò che mi piace e mi trasmette delle emozioni. Mi piacciono tante cose e tutte diverse tra di loro, difficile rispondere a questa domanda, mi sento una persona sempre in continuo movimento.

C’è un aspetto di te che ti piacerebbe emergesse?

Cerco sempre di esprimere, attraverso la canzone, un lato di me stessa. La tenacia è uno di questi aspetti ed è presente proprio nel mio primo singolo. Gli altri saranno mostrati nei prossimi brani, ma al momento rimane una sorpresa.

Quale pensi possa essere la caratteristica vincente della tua musica per distinguersi in un mercato discografico arrivato quasi alla saturazione?

Credo che se si riescano a trasmettere emozioni vere attraverso la musica, e si punta sempre all’autenticità e all’originalità, il mercato non sarà mai saturo. Come dire: c’è sempre spazio per le emozioni, il segreto credo sia nel non cercare di piacere a tutti i costi, la vera essenza di noi stessi esce solo quando non cerchiamo di compiacere agli altri, e questo avviene nella vita come nell’arte. Essere autentici vuole dire questo, ed è ciò che arriva di più alle persone e che viene maggiormente apprezzato. Magari cercando il giusto compromesso anche con ciò che piace ed interessa alla gente, e questo chiaramente è sempre in continua evoluzione, in fin dei conti è per la gente che si fa arte, ma mettendo sempre al primo posto l’autenticità.

Oltre alla musica, quale forma artistica ti attrae?
Il cinema e il teatro in primissima posizione, ma adoro anche l’arte figurativa e la danza. Praticamente ogni forma d’arte.

La tua filosofia di vita…

Vivi intensamente ogni attimo che hai a disposizione e non sprecare mai nulla di ciò che ci viene regalato, ma soprattutto saper provare gratitudine per ogni cosa ci venga donata dalla vita ma anche dalle persone stesse, che alla fine è la stessa cosa, perché niente nella vita ci è dovuto.

Un desiderio ricorrente…

Forse diventare mamma, lo desidero spesso ma non sono ancora tanto sicura di volerlo veramente; si vedrà.

Progetti futuri?

Al momento vivo nel presente, voglio vivere senza aspettative… prenderò quello che la vita vorrà donarmi. Le sono già molto grata per tante cose.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi