Nuovi appuntamenti al MAXXI – Museo nazionale delle arti del XXI secolo

Si apre una nuova settimana di appuntamenti al MAXXI Museo nazionale delle arti del XXI secolo, dove martedì 1° ottobre l’artista peruviana Maya Watanabe parlerà del suo ultimo lavoro video Liminal sulla tragedia delle fosse comuni durante il conflitto interno in Perù, mentre la fotografa Silvia Camporesi presenterà il volume Doppio sguardo. Conversazioni tra fotografi insieme a Olivo Barbieri. Si prosegue con la letteratura mercoledì 2 ottobre con la Guida all’architettura dedicata a Roma di Marina Kavalirek.

La settimana termina venerdì 4 ottobre con il secondo incontro del ciclo “Le storie della fotografia” dedicato al lavoro di Richard Avedon sull’Ovest americano intitolato In the American West. Sempre venerdì il consueto appuntamento con la fantascienza dedicato ai più piccoli con “Quattro libri sulla luna”.

Gli appuntamenti di martedì 1° ottobre:

– ore 18.00 | Talk e proiezione | Maya Watanabe | Videogallery | ingresso libero

Martedì 1° ottobre alle ore 18 l’artista peruviana Maya Watanabe sarà protagonista di un talk sul suo ultimo lavoro video Liminal, in dialogo con Han Nefkens, a capo dell’omonima fondazione olandese che supporta i videoartisti emergenti e mid-career. Liminal racconta la tragedia delle fosse comuni e delle persone scomparse durante il conflitto interno peruviano, che oggi, a quasi venti anni di distanza, sono ancora in attesa di essere riconosciute. Il video è stato prodotto dalla Han Nefkens Foundation, con il sostegno di Mondriaan Fonds, in collaborazione con EFE (Equipo Forense Especializado) e la Dirección General de Búsqueda de Personas Desaparecidas del Ministerio de Justicia y Derechos Humanos del Perù. Il video sarà visibile in videogallery dalle ore 11 di martedì. L’evento è realizzato in collaborazione con l’IILA – Organizzazione Internazionale Italo-Latino Americana.

– ore 18.30 | Libri al MAXXI Doppio Sguardo di Silvia Camporesi | Sala Graziella Lonardi Buontempo | ingresso libero

Alle 18.30 la fotografa Silvia Camporesi, insieme a Olivo Barbieri, parlerà del volume Doppio sguardo. Conversazioni tra fotografi, dove ha raccolto le sue conversazioni con alcuni importanti colleghi italiani per raccontarne la visione, lo stile, scambiare idee, opinioni e sguardi sul mondo. Nove dialoghi che spaziano tra stili e personalità diverse della fotografia italiana. A partire dalla ricerca sul paesaggio di Barbieri, si arriva alla famosa serie delle spiagge di Massimo Vitali. Nel mezzo, incontriamo la fotografia di Luca Campigotto, frutto di viaggi in tutto il mondo; le serie di Mario Cresci, la cui opera è stata influenzata da diverse discipline, fra cui l’antropologia culturale; e poi ancora le indagini sulla società contemporanea di Paola Di Bello; le immagini apparentemente documentarie di Stefano Graziani, i lavori sul territorio di Guido Guidi, le nuove forme espressive di Francesco Jodice, che arrivano fino alla video-arte e, infine, le sperimentazioni visionarie di Nino Migliori. Il libro testimonia, in un linguaggio fresco e diretto, quanto la fotografia italiana sia fatta di una pluralità di voci e di tante, diverse, personalità affascinanti. L’incontro, della serie Libri al MAXXI, è realizzato in collaborazione con Contrasto Books.

Mercoledì 2 ottobre:

– ore 18.30 | Libri al MAXXI Guida all’architettura. Roma di Marina Kavalirek | Sala Graziella Lonardi Buontempo | ingresso libero

Mercoledì 2 ottobre un altro appuntamento con Libri al MAXXI per la presentazione della Guida all’architettura. Roma di Marina Kavalirek, una guida in senso stretto, rivolta prima di tutto agli appassionati ed ai curiosi di architettura, oltre che naturalmente agli studiosi ed architetti. Tra le numerose pubblicazioni sull’architettura di Roma contemporanea, la Guida all’architettura di Marina Kavalirek si lascia dietro le spalle l’intero dibattito sulla Roma Moderna e Razionalista per proiettarsi invece al presente, al mondo contemporaneo e al futuro. Un punto di vista “esterno”, di un’autrice non romana, che svela una Roma con molte sorprese e con caratteri diversi da quelli consueti. Una Roma che partecipa al dibattito internazionale sull’Architettura contemporanea con apporti propri e caratteristici, quelli di una città che offre il suo meglio quando accetta di confrontarsi con il suo passato e con le tracce della sua storia. La guida accompagna per mano il lettore nella visita delle opere attraverso i vari quartieri di Roma, disegnando percorsi nei quali l’autrice inserisce, lungo il cammino, anche suggerimenti per punti di ristoro sempre di interesse architettonico o urbano, secondo le abitudini e le esigenze del visitatore contemporaneo.

Introdurrà l’incontro, in collaborazione con DOM Publishers, il direttore MAXXI Architettura Margherita Guccione, con la moderazione dell’architetto Alessandro Franchetti Pardo. Interverranno Mosè Ricci dell’Università di Trento e Giuseppe Pullara del Corriere della Sera. L’architetto Marina Kavalirek, autrice del libro, sarà presente in sala.

Venerdì 4 ottobre:

– Ore 18.00 | Le storie della fotografia | Richard Avedon | Sala Carlo Scarpa | ingresso 5 €

Venerdì 4 ottobre alle ore 18 secondo appuntamento con il ciclo “Le storie della fotografia”, con Alessandra Mauro per Contrasto, dove si affronterà Richard Avedon e il suo lavoro sull’Ovest americano intitolato In the American West.

Going west non solo era il grido dei pionieri in cerca di terre da colonizzare ma anche l’esortazione, per gli artisti dell’East Coast, a spostarsi e conoscere il cuore vero della propria nazione, gli USA. Anche Richard Avedon risponderà a questo richiamo e per il suo lavoro sull’Ovest americano deciderà di percorrere il paese, dall’Oklahoma al Texas, fino al Canada realizzando una serie di ritratti di persone incontrate lungo il cammino, tutte riprese contro un fondo bianco. Dal 1980 al 1986, con In the American West Avedon crea un progetto fotografico di grande forza che diventerà un libro e una mostra mentre, contemporaneamente, cerca di mettere a punto una nuova definizione di ritratto fotografico.

– Ore 18.00 | MAXXI in famiglia | Quattro libri sulla luna | Sala Graziella Lonardi Buontempo | attività gratuita per bambini dai 7 ai 10 anni

Sempre alle 18, un nuovo appuntamento con il ciclo di incontri dedicato ai più piccoli “Quattro libri sulla luna”, con l’evento dal titolo “Dove nessuno è mai arrivato prima”. A bordo di una navicella spaziale immagineremo di avere il compito di esplorare nuovi mondi. Quale pianeta vorremmo scoprire per primo? Un viaggio immaginario per ripensare stili di vita e modi per rispettare l’ambiente. A cura di Biblioteche di Roma e in collaborazione Il semaforo blu.

 

C.S.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi