Festival Internazionale di Nervi: il 2 luglio Giorgia protagonista della serata di apertura

Caetano Veloso, Francesco De Gregori, Gino Paoli, Il Volo, Carmen Consoli, Neri Marcoré e Alessandro Preziosi: sono solo alcuni dei grandi protagonisti del Festival Internazionale di Nervidal 2 al 20 luglio, a Villa Grimaldi Fassio e nell’area dei Parchi.

Ad inaugurare la rassegna di quest’anno, il 2 luglio, sarà Giorgia, che incanterà la platea dei Parchi di Nervi con la sua meravigliosa voce e con le canzoni del “Pop Heart Summer Nights Tour”.

L’elemento chiave di questa importante rassegna, che affonda le sue radici nelle eccellenze della storia di Nervi, sarà costituito dal raffinato connubio tra la musica pop e d’autore e le suggestive note dell’Orchestra del Teatro Carlo Felice, oltre che dall’alternanza tra i balletti portati in scena da compagnie di alto profilo della danza classica e le rappresentazioni di prosa che vedranno la partecipazione di grandi artisti dello spettacolo. Un carnet variegato di nomi di grande qualità che pongono il Festival in una posizione di primo piano nello scenario della musica e della danza a livello nazionale ed europeo.

«Ringrazio il Comune di Genova per aver realizzato finalmente un mio sogno, la coniugazione tra l’Orchestra del Teatro Carlo Felice e gli artisti di musica pop contemporanea. Ormai lo spettacolo non può andare avanti senza integrazione tra i generi» – dichiara Vincenzo Spera, fondatore della Duemilagrandieventi, l’azienda ligure che, in oltre 40 anni di storia, ha prodotto e organizzato centinaia di spettacoli sia in Liguria che nel Nord Italia. “Il Festival di Nervi è una rassegna che non ha eguali in Italia, con in più il merito di aver riportato la Danza nei Parchi di Nervi, riconfermando la sua vocazione di teatro a cielo aperto».

Fortemente voluto dall’amministrazione del Comune di Genova, l’evento ai Parchi di Nervi – spettacolare arena naturale che si affaccia sul mare proprio nell’area antistante la settecentesca Villa Grimaldi Fassio – tornerà così ad essere palcoscenico di una manifestazione che non ha eguali in Italia. 

«Il Festival di Nervi è sicuramente uno dei più grandi eventi dell’anno per Genova. Un appuntamento fortemente voluto dall’amministrazione comunale, che si è impegnata a riaprire allo spettacolo questa splendida location del levante cittadino, offrendo la massima qualità in ambiti artistici differenti per attirare le più ampie fasce di pubblico, sia tra i genovesi sia tra i turisti» – spiega a questo proposito l’assessore alle Politiche culturali Barbara Grosso«Nel contempo stiamo già lavorando alla programmazione dei Parchi di Nervi per il 2020, con la prima edizione del Festival Internazionale del Balletto».

La rassegna, nata e promossa dall’iniziativa del Rotary di Genova, si avvale inoltre del supporto organizzativo del Teatro Nazionale di Genova.

«La proposta culturale in una grande città deve estendersi lungo tutto l’anno e dev’essere il più variegata possibile» – aggiunge il Direttore del Teatro Nazionale di Genova Angelo Pastore. «È con questa convinzione e con grande entusiasmo che partecipiamo in qualità di ‘braccio operativo’ al Festival Internazionale di Nervi che presenta un parterre di primo livello fra big della musica tricolore e internazionale, compagnie di balletto di fama mondiale e grandi interpreti del teatro italiano.  Un grande Festival di arte e cultura, all’insegna della pluralità di linguaggio in uno dei parchi più belli del Mediterraneo: un appuntamento che, ne siamo certi, sarà un’ulteriore occasione di rilancio, dopo il successo di Euroflora 2018, per Nervi e per tutta la Liguria».

 

 

C.S.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi