dile: esce oggi il singolo d’esordio “Perdersi”

“Delle persone che entrano e cancellano tutto senza timore, di quelle che ti mettono in disordine la testa, di quelle che hai amato e forse amerai per sempre, di quelle che sono andate via e forse non torneranno: la mia musica parla di loro, di me.

“Perdersi“ parla di noi.”

Parole dirette e senza filtri, un pianoforte e una voce graffiata per un brano che si potrebbe definire semplicemente sincero.

dile non ha paura di raccontare le cose esattamente come stanno e quindi gli sbagli non sono solo sbagli ma sono “quei cazzo di sbagli”, quelli che ci rendono umani.

Francesco Di Lello, in arte dile, nasce in Abruzzo, terra forte e gentile, esattamente come la sua musica. dile vive di contrasti, aspetto angelico e anima tormentata, ballate nostalgiche dal contenuto ruvido e graffiante, testi irruenti e intimità. Non ha bisogno di falsi perbenismi per comunicare un mal di vivere che lo accompagna da sempre, un punto debole che è riuscito a trasformare in un’arma con cui colpire dritto al cuore e non solo. La voglia di raccontarsi nasce come un’esigenza fin da giovanissimo quando inizia a scrivere e comporre i primi pezzi ma è intorno alla maggiore età che decide di dedicarsi completamente ed esclusivamente alla musica. Un percorso intenso di crescita personale e professionale che lo porta oggi a presentarsi con un singolo dal titolo emblematico: Perdersi.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi