Tiromancino in concerto all’Auditorium Parco della Musica di Roma (Cavea) con l’Ensemble Symphony Orchestra il 1° luglio 2019

Dopo il grande successo del nuovo album “Fino A Qui”, uscito il 28 settembre per Sony Music Italy, i Tiromancino, con l’inconfondibile forza e sensibilità cantautorale di Federico Zampaglione e il loro suono unico e ricercato, tornano in tour nel 2019 e saranno a Roma, alla Cavea dell’Auditorium Parco della Musica, il prossimo 1 luglio.
Per l’occasione la band, tra le più apprezzate del panorama musicale italiano, presenterà al pubblico il suo ultimo progetto discografico e molti altri brani del proprio repertorio, diventati ormai dei veri e propri classici della musica italiana.
Lo show, che si preannuncia pieno di sorprese, vedrà i Tiromancino esibirsi, per la prima volta nella loro carriera, insieme ad una straordinaria orchestra: la “Ensemble Symphony Orchestra“, dando così al “Fino a qui – in Tour” un sound inedito e coinvolgente e regalando al pubblico uno show audio-visivo di pura emozione. Sono previste, infatti, numerose alchimie tra musica e immagini, considerando la capacità registica di Zampaglione, espressa in film molto apprezzati in tutto il mondo.
«È il concerto della vita -dichiara Federico Zampaglione- vi aspettiamo in tanti per condividere questo momento bellissimo con ognuno di voi».
Protagonisti sul palco: Federico Zampaglione (voce, chitarra, pianoforte, percussioni), Antonio Marcucci (chitarre e cori), Francesco “Ciccio” Stoia (basso), Marco Pisanelli (batteria e percussioni) e Fabio Verdini (pianoforte, tastiere e campionatori).
Prodotto e arrangiato da Federico Zampaglione e Antonio Marcucci, il nuovo album, che ha debuttato al vertice della classifica dei dischi più venduti (Fimi/GfK) e al primo posto su iTunes, ricevendo anche grande consenso di critica, vanta la partecipazione di Jovanotti, Alessandra Amoroso, Tiziano Ferro, Biagio Antonacci, Giuliano Sangiorgi, Elisa e Mannarino, Alborosie, Fabri Fibra, Thegiornalisti, Calcutta, Luca Carboni. Presente nel disco anche un cameo della piccola Linda, figlia di Federico.

C.S.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi