Questo sito utilizza cookie di profilazione, propri o di altri siti, per inviare messaggi pubblicitari mirati. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all'uso dei cookie.

“Made in Italy” fa tappa in Germania, dal 13 settembre al 12 dicembre 2018 il tour di promozione del cinema italiano in 36 città tedesche

Dopo il successo del festival Nuovo Cinema Italia svoltosi lo scorso giugno- luglio 2018, in Austria, con tappe nelle città di Vienna, Innsbruck e Graz, l’Associazione Made in Italy propone un nuovo appuntamento “oltre le Alpi” con il cinema italiano. Dal 13 settembre al 12 dicembre 2018, infatti, avrà luogo la 21^ edizione del festival Cinema! Italia!, tour di promozione del cinema italiano in Germania, che Made in Italy organizza annualmente con il contributo del Mibact – Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo e il sostegno dell’ICE (Istituto Nazionale per il Commercio Estero), della società di distribuzione Kairos-Filmverleih, con sede a Gottinga, dell’Ambasciata e degli Istituti di Cultura e dei Consolati italiani in Germania.
La tournée toccherà 36 città della Germania, fra cui Monaco, Colonia, Lubecca, Brema, Bonn, Lipsia, Dresda, Hannover, Kassel, Stoccarda, Friburgo, Ratisbona, Essen, Heidelberg e Darmstadt, per concludersi a Berlino. Il programma propone sei film di recente produzione, per l’occasione sottotitolati in tedesco: Ammore e malavita dei Manetti Bros., Come un gatto in tangenziale di Riccardo Milani, L’equilibrio di Vincenzo Marra, Fortunata di Sergio Castellitto, Taranta on the road di Salatore Allocca, Tutto quello che vuoi di Francesco Bruni. In alcune città i film saranno presentati da registi ed attori e il primo ospite, ad Amburgo, tappa iniziale della tournée, sarà Francesco Bruni.
Per una migliore conoscenza dei film in programma e del cinema italiano in genere, viene pubblicato e distribuito gratuitamente al pubblico nelle sale partecipanti alla tournée un catalogo con le schede dei film e altri materiali critici. Al festival è anche legato un concorso. Agli spettatori viene infatti consegnata una cartolina con cui esprimere il proprio gradimento sui film. Il film più apprezzato sarà premiato a Berlino al termine della tournée, ottenendo la distribuzione in Germania, in base ad un accordo tra la società Kairos Filmverleih e Made in Italy, che contribuirà alla stampa e al sottotitolaggio del film. Inoltre, i dati sul riscontro di pubblico saranno messi a disposizione dei distributori tedeschi, in modo da incoraggiarne l’acquisto per una programmazione in sala o in televisione. Complessivamente sono già più di 20 i film che, presentati nelle diverse edizioni del tournée, hanno successivamente ottenuto una distribuzione in Germania.
Per maggiori informazioni: www.associazionemadeinitaly.org.

C.S.