Questo sito utilizza cookie di profilazione, propri o di altri siti, per inviare messaggi pubblicitari mirati. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all'uso dei cookie.

The Script live in Italia con due date del tour mondiale: 9 marzo Milano, 13 marzo Padova

Sulla scia del crescente successo del singolo “Rain”, che ha superato i 30 milioni di visualizzazioni su YouTube, i The Script proseguono il tour mondiale che a marzo porterà la pluripremiata band irlandese in Italia con due concerti: il 9 marzo al Mediolanum Forum di Assago(MI) e il 13 marzo al Gran Teatro Geox di Padova. Ad aprire entrambi i concerti sarà la giovane e talentuosa cantante britannica Ella Eyre.
La tournée – che ha già fatto registrare sold out da un capo all’altro del mondo, dall’America al Regno Unito – continuerà non solo nelle arene di tutta Europa, ma anche in Cina, Indonesia, Australia, Tailandia e Sud Africa. In scaletta non mancheranno le grandi hit della band come “Hall of Fame”, “For the First Time”, “Breakeven” o “The man who can’t be moved”, ma i live saranno anche l’occasione per presentare dal vivo al pubblico italiano i brani di “Freedom Child” – quinto album in studio della band e quarto a raggiungere il primo posto nella classifica UK – che è stato lanciato proprio dal singolo “Rain”, entrato prepotentemente nelle classifiche radiofoniche e nella Top 10 di iTunes in oltre 47 Paesi.
Il disco, pubblicato a settembre 2017, arriva a distanza di 3 anni dall’ultimo lavoro discografico: un periodo di crescita che ha portato la band ad esplorare nuovi territori sonori e ad affrontare nelle 14 tracce dell’album i cambiamenti – da quelli musicali a quelli culturali e politici – del nostro tempo. Così, accanto a brani più radiofonici come “Rain”, la tracklist comprende canzoni come “Arms Open”, secondo estratto dal disco, il cui video è stato realizzato insieme ad alcuni dei giovani sostenuti dell’associazione benefica “A Sense of Home” che si occupa di dare un’opportunità e una casa ai ragazzi senza tetto troppo grandi per il sistema di affidamento, o la title track “Freedom Child” che affronta i temi del terrorismo e della libertà, o ancora “Divided States of America”, che racconta le divisioni del popolo USA alla vigilia dell’insediamento di Trump.
I live italiani dei The Script sono una produzione Massimo Levantini per Live Nation; i biglietti sono acquistabili su www.ticketmaster.it,www.ticketone.it e nelle prevendite abituali. Per maggiori informazioni: info@livenation.it – www.livenation.it; R101 è la radio partner ufficiale dei concerti italiani.

C.S.