Questo sito utilizza cookie di profilazione, propri o di altri siti, per inviare messaggi pubblicitari mirati. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all'uso dei cookie.

In Lombardia gli amici a 4 zampe potranno far visita ai loro padroni negli ospedali

I pelosetti a 4 zampe potranno far visita ai loro padroni negli ospedali. Grazie all’Associazione onlus “Amo gli animali”, che ha sostenuto l’approvazione di una legge da parte della Regione Lombardia, nel territorio regionale cani e gatti saranno ammessi nei nosocomi per rendere la degenza dei malati più serena.
È stato girato uno spot per promuovere questa fantastica iniziativa, che i responsabili di “Amo gli animali” si augurano possa essere presto presa a esempio anche da tutte le altre Regioni italiane.
<<Lo spot, infatti – raccontano gli ideatori del progetto – si propone di informare il pubblico sul fatto che la Regione Lombardia ha approvato una legge che permette ai pazienti ricoverati in ospedale di ricevere la visita dei loro animali domestici. Coloro che hanno degenze lunghe (anziani, malati cronici, bambini ecc.) potranno così beneficiare dell’affetto dei loro fedeli compagni. La legge regionale vuole aiutare a superare sconforto e solitudine che spesso accompagnano le lunghe e noiose permanenze nei nosocomi, nonostante gli sforzi, le attenzioni e le cure dei parenti e del personale sanitario. Lo spot è patrocinato dalla Regione Lombardia, la regia è di Edoardo Stoppa, interpretato da Gabriele Cirilli, Titti Quaggia, la paziente-attrice Lavinia Reda e la bravissima cagnolina Luna. Le musiche sono di Ivana Spagna>>.

 

 

C.S.