Questo sito utilizza cookie di profilazione, propri o di altri siti, per inviare messaggi pubblicitari mirati. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all'uso dei cookie.

Gala del Cinema e della Fiction in Campania: ecco i premiati

Si è felicemente conclusa la IX edizione del Gala del Cinema e della Fiction, la manifestazione ideata e prodotta da Valeria Della Rocca, con la direzione artistica di Marco Spagnoli , diretta a promuovere ed a valorizzare attraverso l’audiovisivo, le risorse artistiche, paesaggistiche del territorio campano. Un progetto nato fin dagli albori con la collaborazione della Film Commission Regione Campania che oggi più che mai si qualifica nel panorama dello show-biz nazionale come un appuntamento significativo ed assolutamente di rilievo; ciò grazie alla tenacia, alla grinta ed alla professionalità di Marco Spagnoli e della ideatrice Valeria Della Rocca e di tutto il team che da sempre lavora con entusiasmo, passione ed in grande sinergia. Una grande anteprima romana il 5 ottobre nella sede prestigiosa dell’ Università UniPegaso sempre vicina come partner autorevole alla kermesse con la premiazione di due “eccellenze artistiche” quali Leo Gullotta ed Alessandro Preziosi, l’incontro con la stampa a Napoli sempre alla UniPegaso con la partecipazione del regista Sydney Sibilia Greta Scarano, insignita con il Premio Speciale Attrice del 2016 e poi due appuntamenti con il grande schermo al Cinema Metropolitan, con la proiezione del corto “Io sì tu no” e del film “Spemmo quando voglio 2-Masterclass” di Sibilia e la serata dedicata alla visione dei cortometraggi in concorso. Spazio dedicato anche al workshop con l’incontro previsto il 12 ottobre mattina a Villa Pignatelli dal titolo “L’audiovisivo del futuro: quali sfide delle nuove professioni” a cura di LUISSS e FAPAV in collaborazione con Film Commission Regione Campania a cui è seguita la visita alla mostra fotografica “Napoli. Tra finzione e realtà. Retroscena de “I bastardi di Pizzofalcone”. Fotografie di Anna Camerlingo” Gran finale con il Gala di premiazione svoltosi la sera del 13 ottobre sera nella splendida cornice di Castellammare di Stabia, in penisola Sorrentina. A fare gli onori di casa , Maurizio Casagrande, accanto alla madrina dell’evento Sarah Felberbaum che riceverà il Premio Speciale Cinema e Moda da Eles Couture ed un gioiello disegnato ad hoc da Eres Design. Durante la manifestazione, sono stati assegnati Premi Speciali a: Claudia Cardinale (Premio Speciale alla Carriera) Pif, (Premio Speciale Impegno Civile) , Donatella Finocchiaro (Donne per l’Audiovisivo), Edoardo Leo (Attore dell’anno), Vincenzo Marra (Premio Speciale alla Regia), Paola Saluzzi (Giornalista dell’anno), Stella Egitto (Rising Star), Christiane Filangeri (Premio Banca Stabiese Eccellenza Artistica), Francesco Frigeri (Premio Speciale Pecorella Marmi -Scenografia ), Alessandro D’Alatri (Premio Speciale della Giuria Regista Impegno in Campania), Pina Turco (Premio Speciale della Giuria Attrice Rivelazione), “Gatta Cenerentola “ di Alessandro Rak, Ivan Cappiello, Marino Guarnieri e Dario Sansone (Premio Speciale della Giuria) Dolce &Gabbana (Premio Speciale Cineturismo). Nel corso del Gala sono stati assegnati anche i riconoscimenti per le opere in concorso; in particolare, un’autorevole giuria composta da giuria composta dai giornalisti Valerio Caprara, Enrico Magrelli, Tonino Pinto, Alessandro Barbano, gli attori Fioretta Mari, Caterina Murino, Marco Bonini, i registi Cinzia TH Torrini e Riccardo Grandi, il produttore Enzo Sisti e Corrado Matera, Assessore al Turismo Regione Campania, dopo un’accurata selezione dei prodotti audiovisivi divisi in categorie quali: Film Drammatici: Il padre di Italia, L’Equilibrio, Le Verità, Falchi,Veleno,L’Intrusa. Film Commedia: Vieni a Vivere a Napoli, Ammore e Malavita, Gatta Cenerentola, Babbo Natale non viene da Nord, I Peggiori, La Parrucchiera. Fiction: I bastardi di Pizzofalcone, In punta di piedi, Un posto al sole. Cortometraggi: La condanna dell’essere, Anna, Lettera a mia figlia, La Barba, Uomo in Mare, MaLaMèNTI. Spot: Atelier Vanitas, Dolce & Gabbana – The One, Costa Crociere 2017., si è così espressa:
⦁ Miglior Film Drammatico– L’INTRUSA di Leonardo Di Costanzo
⦁ Migliore Attore di Film Drammatico – MICHELE RIONDINO(Falchi di Toni D’Angelo)
⦁ Migliore Attrice di Film Drammatico– LUISA RANIERI (Veleno di Diego Olivares)
⦁ Miglior Film Commedia– AMMORE E MALAVITA dei Fratelli Manetti
⦁ Migliore Attore di Film Commedia – CARLO BUCCIROSSO per Ammore e Malavita
⦁ Migliore Attrice di Film Commedia – MIRIAM CANDURRO per Vieni a Vivere a Napoli
⦁ Miglior Fiction– I BASTARDI DI PIZZOFALCONE di Carlo Carlei
⦁ Migliore Attrice di Fiction – ALESSANDRO GASSMAN (I Bastardi di Pizzofalcone)
⦁ Migliore Attore di Fiction – CAROLINA CRESCENTINI(I Bastardi di Pizzofalcone)
⦁ Miglior Spot– THE ONE – DOLCE E GABBANA regia di Matteo Garrone

Il Galà del Cinema e della Fiction in Campania nasce dall’idea di Valeria Della Rocca, amministratore
della Solaria Service Event Organizer,di puntare l’attenzione sul fenomeno del “CINETURISMO” quale prezioso indotto di incremento economico della Regione Campania. Diretto ancora una volta da Marco Spagnoli, è un evento in collaborazione con la Film Commission Regione Campania. Il vettore ufficiale della manifestazione è Trenitalia. Il progetto Gala Cinema e Fiction in Campania è realizzato anche grazie agli sponsor UniPegaso, Banca Stabiese, Pecorella Marmi, In Tavola, Eles Couture, Sire ricevimenti, Galà Eventi, Il Castello Medievale di Castellammare di Stabia , Hotel Santa Lucia e Towers di Castellammare di Stabia.

 

 

C.S.